• LinkedIn Social Icon

© 2023 by L.P. created with Wix.com

Diritto Immobiliare

Lo Studio Legale Strangis vanta una rilevante expertise nell’assistenza e consulenza ad aziende e privati – anche mediante una rete consolidata di collaboratori esterni - in operazioni di diritto immobiliare.

 

Nello specifico lo Studio è in grado di assistere i propri clienti in ogni aspetto dell’operazione immobiliare e per qualsiasi tipo di bene immobile (a destinazione abitativa, commerciale, industriale, alberghiera etc..) mediante lo svolgimento delle seguenti attività:

  • negoziazione e redazione di contratti preliminari di compravendita;

  • negoziazione e redazione di contratti di compravendita immobiliare;

  • assistenza nelle permute immobiliari;

  • predisposizione di atti di divisione;

  • assistenza per operazioni di finanziamento;

  • assistenza per progetti di sviluppo e ristrutturazione;

  • assistenza nella vendita e nell’acquisto di portafogli immobiliari;

  • analisi urbanistica e ambientale;

  • assistenza e consulenza in ambito regolamentare.

 

Lo Studio Legale Strangis presta altresì a latere e nel post closing assistenza giudiziale e stragiudiziale:

 - nella tutela della proprietà e del possesso;

 - nelle divisioni;

 - in caso di vizi di costruzione.

 

Lo Studio, infine, è in grado di prestare assistenza e consulenza nelle aste con e senza incanto per l’acquisto (di consueto a prezzi molto vantaggiosi) di beni mobili ed immobili, previa analisi della relazione peritale del consulente tecnico (CTU) incaricato dal giudice nelle procedure esecutive.

 

Come noto, infatti, la partecipazione ad un’asta giudiziaria richiede il rigoroso rispetto di alcune procedure - pena l’esclusione dell’offerente dall’asta – quali, a titolo esemplificativo, la redazione di una formale istanza di partecipazione, la presentazione dell'offerta d’acquisto ed il versamento di una cauzione.

 

Ebbene, il nostro Studio è in grado di assistere i propri clienti non solo nelle attività sopra descritte ma, altresì, presenziando, in loro vece, previo mandato con rappresentanza, il giorno dell’apertura delle buste o delle offerte.